Privacy Policy

Privacy Policy

INFORMATIVA

ai sensi del Regolamento Europeo 2016/679 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e ai sensi della normativa italiana vigente

Società per azioni Esercizi Aeroportuali S.E.A., avente sede legale in Segrate (Milano) – 20090 – presso l’Aeroporto Milano-Linate, (“Società”) nello svolgimento dei servizi offerti sui propri siti tratta i dati personali forniti liberamente dagli interessati ai sensi degli articoli 4, n. 7) e 24 del Regolamento UE 2016/679 del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali (“Regolamento”), nonché in conformità alla normativa italiana vigente.

Per trattamento di dati personali si intende qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute con o senza l’ausilio di processi automatizzati e applicate a dati personali o insiemi di dati personali, anche se non registrati in una banca di dati, come la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l’elaborazione, la selezione, il blocco, l’adattamento o la modifica, l’estrazione, la consultazione, l’uso, la comunicazione mediante trasmissione, la diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l’interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione.

La Società procederà, dunque, ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento e della normativa italiana vigente al relativo trattamento per le finalità di seguito elencate in via manuale e/o con il supporto di mezzi informatici o telematici.

1.      Finalità e base giuridica del trattamento

I dati vengono acquisiti e trattati nel rispetto delle regole fissate dal Regolamento e dalla normativa italiana vigente e possono essere trattati per le seguenti finalità su consenso dell’interessato o per dare attuazione al contratto o perché la legge lo impone:

–          erogazione del Servizio (di seguito “Finalità Primarie”)

–          marketing (v. sotto punto 3.2)

–          profilazione (v. sotto punto 3.3.)

–          comunicazione/cessione dati a terzi (v. sotto punti 3.2 e 3.3.)

2.      Comunicazione e diffusione dei dati personali per il perseguimento delle Finalità Primarie del trattamento.

I dati potranno essere comunicati a soggetti terzi quando la comunicazione sia obbligatoria in forza di legge, ivi incluso l’ambito di prevenzione/repressione di qualsiasi attività illecita. Con riferimento all’articolo 13, comma 1, lettera (e) del Regolamento ed alla normativa italiana vigente, i dati potranno essere comunicati esclusivamente per il perseguimento delle Finalità Primarie ai dipendenti/collaboratori/consulenti della Società, nonché a società terze della cui collaborazione la Società si avvale per il perseguimento delle Finalità Primarie, l’elenco aggiornato delle quali è a disposizione presso la sede della Società.

I dati non verranno diffusi ovvero non verranno divulgati dati personali al pubblico o, comunque, ad un numero indeterminato di soggetti.

3.      Obbligatorietà o facoltatività del conferimento dei dati per il perseguimento delle finalità del trattamento

3.1 Finalità Primarie

Il conferimento dei dati alla Società è obbligatorio per i soli dati per cui è previsto un obbligo normativo in tal senso.

L’eventuale rifiuto di conferire tali dati obbligatori potrebbe costringere la Società ad apprenderli presso terze fonti (ove lecitamente possibile), ovvero comportare la mancata esecuzione del Servizio. L’eventuale rifiuto di fornire dati per i quali non sia previsto un obbligo di conferimento in base alla legge, ma strettamente funzionali all’esecuzione del Servizio, non comporta alcuna conseguenza in relazione ai rapporti in corso, salva l’eventuale impossibilità di dare seguito alle operazioni connesse a tali dati o l’impossibilità di esecuzione del Servizio.

3.2 Finalità di Marketing

Per procedere al trattamento per finalità di marketing è obbligatorio acquisire un consenso specifico, separato, espresso, documentato, preventivo e del tutto facoltativo.

Mediante il conferimento del consenso al trattamento per finalità di marketing l’interessato prende specificatamente atto delle finalità promozionali, commerciali e di marketing in senso lato del trattamento (incluse le attività gestionali e amministrative conseguenti) e autorizza espressamente detto trattamento ai sensi dell’art. 6, comma 1, lettera (a) del Regolamento e in conformità alla normativa italiana vigente.

Laddove l’interessato non intenda prestare il consenso al trattamento per finalità di marketing, la conseguenza sarà l’impossibilità per la Società di procedere ai relativi trattamentiIl mancato conferimento del consenso al trattamento per finalità di marketing, non determinerà alcuna interferenza e/o conseguenza su altri eventuali rapporti negoziali, contrattuali o di altro tipo in essere con l’utente.

L’interessato è libero di prestare il consenso all’ulteriore comunicazione/cessione a terzi che vogliano a loro volta procedere al trattamento per finalità di marketing. Laddove l’interessato non intenda prestare il consenso alla comunicazione dei suoi dati a terzi, la conseguenza sarà che non vi sarà da parte della Società alcuna comunicazione e i dati saranno trattati solo ed esclusivamente dalla Società, ove l’interessato abbia prestato a questa il consenso al trattamento per finalità di marketing.

3.3.  Finalità di profilazione

È possibile che per finalità di marketing e di miglioramento dei servizi la Società proceda a trattamenti dei dati c.d. di “profilazione”. Per tali trattamenti, ed ai fini di una compiuta informazione, si fa riferimento alla definizione di cui all’art. 4, comma 1, n. (4) del Regolamento: “qualsiasi forma di trattamento automatizzato di dati personali consistente nell’utilizzo di tali dati personali per valutare determinati aspetti personali relativi a una persona fisica, in particolare per analizzare o prevedere aspetti riguardanti il rendimento professionale, la situazione economica, la salute, le preferenze personali, gli interessi, l’affidabilità, il comportamento, l’ubicazione o gli spostamenti di detta persona fisica”.

Per procedere ad un trattamento di profilazione è obbligatorio acquisire un consenso specifico e separato.

Ove l’interessato non intenda prestare il consenso al trattamento per finalità di profilazione la conseguenza sarà l’impossibilità per la Società di procedere ai relativi trattamenti. L’interessato è libero di prestare il consenso al trattamento per finalità di marketing e di non prestarlo per l’ulteriore consenso al trattamento per finalità di profilazione e/o alla comunicazione a terzi che vogliano a loro volta procedere al trattamento per finalità di profilazione. Laddove l’interessato non intenda prestare il consenso al trattamento per finalità di profilazione e/o alla comunicazione a terzi che vogliano a loro volta procedere al trattamento per finalità di profilazione la conseguenza sarà che non vi sarà da parte della Società alcuna profilazione e alcuna comunicazione a terzi e i dati raccolti saranno trattati solo ed esclusivamente dalla Società, ove l’interessato abbia prestato a questa il consenso al trattamento per finalità di marketing. I dati oggetto del trattamento di profilazione ed i relativi profili autorizzati non saranno oggetto di alcuna diffusione.

3.4 In ogni caso, anche laddove l’interessato abbia prestato il consenso per autorizzare la Società a perseguire tutte le finalità menzionate ai punti sopra riportati, resterà comunque libero in ogni momento di revocarlo.

Si informa specificatamente e separatamente, come richiesto dall’art. 21 del Regolamento, ove applicabile, che l’interessato ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei dati personali che lo riguardano effettuato per tali finalità e che qualora l’interessato si opponga al trattamento, i dati personali non potranno più essere oggetto di trattamento per tali finalità.

4.      Trasferimento dei dati personali verso Paesi non appartenenti all’Unione Europea.

I dati raccolti ed elaborati non vengono trasferiti presso società o altre entità al di fuori del territorio comunitario.

5.      Tempi di conservazione dei dati

Con riferimento ai dati personali oggetto del trattamento gli stessi saranno conservati nel rispetto del principio di proporzionalità e comunque fino a che non siano state perseguite le singole finalità del trattamento 

6. Titolare del trattamento

Gli estremi identificativi della Società titolare del trattamento dei dati sono i seguenti:

Società per azioni Esercizi Aeroportuali S.E.A., avente sede legale in Segrate (Milano) – 20090 – presso l’Aeroporto Milano-Linate.

7. Responsabile della protezione dei dati (DPO)

È possibile contattare il Responsabile della protezione dei dati, anche per l’esercizio dei diritti degli interessati ex artt. 15-22 del Regolamento, inviando una mail all’indirizzo privacy@seamilano.eu.

8. Diritti dell’interessato

In relazione al trattamento dei dati, è facoltà dell’interessato esercitare i diritti di cui agli articoli da 15 a 22 del Regolamento Europeo 2016/679, riprodotti in forma ridotta nell’allegato A alla presente informativa.

L’esercizio dei diritti non è soggetto ad alcun vincolo di forma ed è gratuito.

Allegato A

Regolamento Europeo in materia di protezione dei dati personali Articoli da 15 a 22

Ai sensi degli articoli da 15 a 22 del Regolamento Europeo 2016/679, l’interessato ha diritto di ottenere dal titolare la rettifica, l’integrazione o la cancellazione (c.d. diritto all’oblio) dei suoi dati personali; il diritto di ottenere la limitazione del trattamento e il diritto alla portabilità dei dati, il diritto di opposizione al trattamento dei dati personali, compresa la profilazione ed infine, il diritto di proporre reclamo all’Autorità Garante.